A Parma pedaliamo di gusto

Il Comune di Parma, in qualità di capofila del progetto presentato al Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare grazie al bando denominato “Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro”, ha costituito un partenariato con 12 partner tra enti pubblici e privati ed ha presentato un progetto intitolato “Parma sostenibilità in azione!” le cui azioni sono finalizzate al miglioramento delle modalità di spostamento casa-lavoro e casa-scuola.

Le azioni progettuali proposte individuano un asse forte di mobilità ciclabile nord-sud che tocca le principali polarità della mobilità locale in modo da rafforzare le relazioni con le aree a nord del centro cittadino con la presenza di numerose sedi aziendali, facenti parte del circuito dei mobility manager di area, il polo intermodale della stazione ferroviaria, il centro cittadino ed il polo scolastico  di Viale Maria Luigia che raccoglie alcune delle principali scuole di Parma e che coinvolge circa 5000 persone  tra studenti e personale docente e non docente.

Nello specifico il Comune sta lavorando alla riqualificazione e ricucitura di tratti mancanti della pista ciclabile  di via San Leonardo, nello specifico da via Cagliari a via Prampolini, da via San Leonardo e via Paradigna attraverso via Carra con lo scopo di rendere fruibile il percorso ciclabile nord/sud e per mettere in rete le piste ciclabili di via Europa e di via san Leonardo a servizio di tutti i cittadini ma soprattutto per favorire gli spostamenti ciclabili per i dipendenti delle aziende  localizzate in questa area della città.

img comune di parma infomobility